Roberto Dedenaro, triestino, insegnante di lettere nelle scuole medie superiori, ormai cinquantenne, ha pubblicato quattro raccolte di poesia: Insopportabili rumori (Trieste, 1989), Osservazioni sull’abitare (Campanotto, Udine, 1993), Le periferie sottili (Ripostes, Salerno, 2002) e Sintetiche siepi, ostinate infiorazioni/Plasticne pregrade, kljubovalno cvetlicenje (ZTT EST, Trieste, 2006). Nel 1994 ha realizzato un radiodramma musicatoda Fabio Nieder per Rai radiotre, poi pubblicato: Visioni di un Viso diviso (Campanotto, Udine, 1955). Sue poesie sono state tradotte in inglese, tedesco, spagnolo, sloveno, croato, serbo e gallego.
Ha realizzato e collaborato a trasmissioni radiofoniche e televisive per la sede regionale della Rai e per Radio Capodistria. Suoi articoli sono apparsi su diverse riviste e giornali, fra cui Il Piccolo, L’Unità, Juliet, Il Michelangelo. Due plaquette di sue poesie sono state realizzate da En Plein Officina, Milano: La festa della polvere (1997) e Alluminio (2000), una da Ilpulcinoelefante: Pinocchio con intervento grafico di Jasna Merkù. Con l’artista milanese Mari Gorni nel 1997 ha realizzato il video Dove portano le strade, e con Elisa Vladilo la poesia su stoffa La mia casa è un’automobile. E’ stato presidente dell’Associazione culturale Gruppo 85 con cui ha organizzato un convegno su Roberto Bazlen, di cui poi ha pubblicato gli atti, Per Roberto Bazlen (Campanotto, Udine, 1995), e curato le antologie: Poeti triestini contemporanei (Lint, Trieste, 2001) e Di sole di sale e altre parole – La nuova generazione in poesia a Trieste/Iz soli in sonca in drugih besed – Nova generacija v trzaski poeziji (ZTT EST, Trieste, 2004). Ha curato la traduzione delle liriche di Fabjan Hafner dal tedesco e ha tradotto saggi e poesie dall’inglese.
Con la musica di Pavle Merkù, ha scritto una canzone per bambini che parla della Risiera di San Sabba, Chicchi di riso (Pizzicato, Udine, 2003) e Quattro canzonette profane (Pizzicato, Udine, 2005) per coro misto. Due sue liriche sono apparse in G.Michelone, F. Tini Brunozzi, Swing in versi. La poesia del jazz in Italia (Lampi di Stampa, Milano, 2004).