ohpopa2010invitoProgramma della sessione terza di ‘Oh Poetico Parco…’, prevista per venerdì 25 giugno, dalle ore 19 presso lo Spazio Rosa e dintorni (via Bottacin, 4 | c7):

RESIDENZE ESTIVE 2010
Incontri residenziali di poesia e scrittura a Trieste e nella Regione Friuli Venezia Giulia a cura dell’Associazione & Rivista Almanacco del Ramo d’Oro

FUORI TUTTI…
Un evento d’arti sparse, a carico di ‘Posso ma no Vojo | associazione temporanea de-menti’, in occasione dell’inaugurazione della mostra “Fuori Tutto…” di Zlivio

Lo svolgimento della serata nel dettaglio:

alle 19.00, nel Roseto, in collaborazione con il Festival itinerante di poesia “Acque di Acqua”, letture poetiche di Mila Bratina, Giacomo Sandron, Miha Obit, Maria Pia Quintavalla, Luigia Sorrentino, Marco Marangoni, Brenda Porster.
Alle 20.00, allo Spazio Rosa, visione del cortometraggio “La taranta” di Gianfranco Mingozzi (Italia 1962, 35 mm, b/n, 20 min), il primo documento filmato sul tarantismo salentino, arricchito dal commento poetico alle immagini di Salvatore Quasimodo. A seguire, breve introduzione del volume di Giuseppe Pinna, “Lo sguardo della taranta. Il Salento nelle fotografie di Franco Pinna” (Edizioni Kurumuny / Archivio Franco Pinna, Calimera / Roma, 2010).

Inaugurazione della mostra “Fuori Tutto…” di Zlivio, una ricca panoramica pittorica su supporti misti che sarà visitabile presso lo Spazio Rosa fino al 17 luglio 2010.

Nell’arte di Zilvio l’anima dello street painter, del graffitaro urbano si coniuga con quella di un pittore legato ad un primitivismo tribale, ove i profumi dell’Africa si fanno man mano più intensi sino a giungere al pop – divisionismo rivisto attraverso un universo di cromie di “Pezzi d’uomo”. La forte carica fisica ed emotiva non tralascia nemmeno la sfumatura dell’ironia, cui Silvio giunge attraverso un gioco di parole e immagini (ancora una volta la scrittura dipinta dei primitivi ma anche la pittura scritta dei modernisti) culminante nel titolo – motto – ritornello “E la nuda”…

Nell’occasione, dalle 21, partirà la serie di interventi d’arte sparsa con la musica del trio Lasko de Giostro (rock) e degli Etoile Filante (pop elettronico), la poesia dialettale di Piero Isoni, le videoproiezioni del collettivo New Drug, le performance d’animazione del G.A.U. – Clown Dottori | Arpa a dieci corde e di Ramiro. Chiuderà la serata un djset a cura di Chris (V-Malice) e del trittico di Dica33 (Radio Fragola).

residenze estive 2010 - XI edizione

residenze estive 2010 - XI edizione

Residenze Estive 2010 – XI Edizione, in programma dal 24 al 27 giugno, è un evento curato dall’Associazione & Rivista Almanacco del Ramo d’Oro, in collaborazione con Il Ramo d’Oro Editore e Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico

Il Festival di poesia e Laboratorio culturale attraversa varie espressioni e contaminazioni artistiche. È un progetto che comprende visioni e prospettive diverse tra loro, ne coglie gli aspetti specifici e crea occasioni di confronto e scambio attraverso rapporti formali e informali, con poeti/e, scrittori, scrittrici e artisti/e di diverse tendenze, attraverso letture, seminari, video, esposizioni, performances. Caratteristica del progetto è la residenzialità “aperta” degli ospiti che soggiorneranno per cinque giorni a Duino (Trieste), presso la Foresteria del Castello (Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico) e incontreranno il pubblico e gli appassionati di letteratura in diverse occasioni e luoghi, condividendo molti momenti e spazi della vita quotidiana. Il progetto punta sulla riappropriazione di un tempo più disteso, nel quale l’incontro con “l’autore” non avviene solo nel momento pubblico e già organizzato dello spettacolo. Le letture pubbliche si svolgono in diversi luoghi della regione Friuli Venezia Giulia e in Istria (Montona / Motovun – Croazia).

Annunci